Home > Notizie ed eventi > Riflessioni di inizio anno

Riflessioni di inizio anno

02.02.2020

L’Automobile Club ha due nature, quella del club degli appassionati che ha appena celebrato i suoi 115 anni, che segue e si identifica con la storia dell’automobile, e quella dell’Ente Pubblico tecnico, che svolge servizi per gli utenti della mobilità ed è anche detentore di know-how specifico.
Chiediamo la vostra riflessione su questi punti che riteniamo fondamentali per recuperare il gap abissale nel campo delle infrastrutture e della gestione delle mobilità:
o abrogazione esplicita delle normative ridondanti, sovrapposte od obsolete; 
o utilizzo di un linguaggio esplicito e compatibile con la normale comprensione dei cittadini in ogni strumento normativo: difficile rispettare ciò che non si comprende;
o depurare i provvedimenti da ipocrisia e demagogia, con speciale riferimento ai provvedimenti tecnici (ad esempio fermare gli euro 6 per arginare il PM10 è una idiozia che serve a mascherare la incapacità di affrontare temi reali come il TPL); 
o affidare le normative applicative tecniche non a chi sviluppa la teoria tecnologica, ma a chi queste normative le deve applicare sul campo;
o educare i cittadini ad assumersi la responsabilità dei loro comportamenti, che sono all’origine del 98% degli incidenti, dei morti, dei feriti e dei danni;
o implementazione di sistemi informativi evoluti, basati sul Catasto Strade, accessibili e condivisi da tutti i soggetti che operano sulle reti delle infrastrutture di mobilità;
o curare la manutenzione ordinaria della viabilità periferica, trascurata per anni in maniera colpevole, aumentando le difficoltà nel raggiungere i servizi essenziali;
o affrontare con priorità assoluta e decisione il sistema del trasporto pubblico.
Sosteneteci nelle nostre iniziative ed associatevi dandoci forza: insieme possiamo fare tanto.
 Il Presidente 
 Ing. Federico Mazzoni